Lafragilit-10

Per maggiori informazioni scrivici:

 

lafragilitadeglionesti@gmail.com

Lafragilita-10

instagram


youtube

facebook
{

Poetica

Archivio

Questa sezione sarà dedicata alla poesia.

La scelta di affiancare la poetica alla narrativa nasce dal fatto che troppo spesso il mondo dei versi e della metrica è stato esulato dai più, soprattutto in Italia, perché considerato per pochi. Contestualizzandole a brani, video e spiegazioni, ci auguriamo siano di più facile comprensione o che siano avvicinabili anche per coloro che normalmente vedono la poesia come un mondo poco adatto a sé o alla propria interiorità.

Le tematiche saranno le stesse che caratterizzeranno la settimana di riferimento.

Perché se è vero, come affermava la Merini, che i poeti sono molto più sensibili delle persone normali e per questo soffrono molto di più, è altrettanto vero che fare di questa sofferenza un fuoco può dare all’umanità chiavi di lettura differenti ma importanti.

“Che cos’è un poeta? Un uomo infelice che nasconde profonde sofferenze nel cuore, ma le cui labbra sono fatte in modo che se il sospiro, se il grido sopra vi scorre, suonano come una bella musica.”

(Søren Kierkegaard)

 

 

20/08/2019, 16:01

Superstizione



L’ultimo-respiro


 



Nerii passati pensieri
comele chiome splendenti
o ilpelo di chi fugge
inun destino che rifugge.

Cosaprovano gli occhi
dopotanto dolore?
Solola voglia di andare,
laforza di cantare.

Meritaviun riposo diverso,
unasorte che non venisse
additatacome morte,
uncuore che riempisse il tuo.

Tisei fatta forte fra i forti,
haivinto i silenzi del buio,
audacedi un vuoto 
chehai riempito col suono.

Nellabattaglia infinita 
cheè stata la tua vita,
tuttoti è dato, tutto ti è tolto,
persinoil diritto ad amare.

Efinì come iniziò
conla violenza di un addio,
l’indifferenzadi un sospiro
e l’ultimorespiro. 

Francesco Lisbona


1
Create a website